un nuovo modo di bere champagne

la Cena degli Auguri

Un nuovo modo di bere Champagne 

Quale miglior modo per farsi gli auguri se non sedersi attorno a un tavolo con le persone e gli amici più cari e degustare, in un percorso appositamente studiato, le migliori tipicità del nostro territorio abbinate alle più famose bollicine del mondo?

Lunedì 16 dicembre, alle 20.30

accompagnati e guidati dall’amico ed esperto Marco Panichi vi condurremo in un emozionante viaggio raccontandovi di Champagne di piccoli produttori Récoltant-Manipulant con pochi ettari gestiti in prima persona con grande cura, competenza e attenzione, soprattutto all’ambiente e alla loro terra, lavorata senza uso di agenti chimici, e con basso uso di solforosa in cantina.

Abbiamo inoltre ristretto la selezione alle zone Grand Cru e Premier Cru, ovvero quelle terre ristrette ove nei secoli è stata universalmente riconosciuta la massima qualità delle uve di champagne.

Champagne e Abbinamenti

Entrata di Benvenuto

Pierre Arnould – Extra Brut Grand Cru
75% Pinot Noir, 25% Chardonnay
Verzenay – Grande Montagne de Reims
la Zuppa Imperiale e i Porcini

Dominique Person – Brut L’Audacieuse Blanc de Blanc
100% Chardonnay
Vertus Premier Cru – Côte des Blanc
il Tortello alla Romagnola

Pierre Deville – Cuveè de Corbeaux  Extra Brut Gran Cru
50% Pinot Nero, 50% Chardonnay
Verzy – Grande Montagne de Reims
il Maiale in Pentola, Zucca, Mostarda e Purè

Eric Taillet – Blanc de Meunier Bansionensi Extra Brut
100% Pinot Meunier
Baslieux Sous Chatillon – Vallée de la Marne
il Fritto Quarto di Scottona, Salsa Verde e Senape

Piccolo Dessert

***

Per la serata è richiesto un contributo di € 75,00 a persona, tutto incluso

E’ prevista una riduzione di 5,00 €  per i soci AIS, AIES, ONAV, FISAR e SLOW FOOD.

Posti limitati, prenotazione obbligatoria.

In alto i calici e Bon Voyage!

Iscriviti alla newsletter: entrerai a far parte del mondo del Giro di Vite e sarai sempre aggiornato sugli articoli delle nostre rubriche e sulle iniziative dell’Enoteca!