Category
Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Francia, Loira, Rossi
About This Project
ANNE CLAUDE LEFLAIVE
CLAU DE NELL
Cuvée “Violette”
Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon

Il Vino

Le vigne hanno in media 50-60 anni, le uve vengono tenute 20 giorni a macerare e la fermentazione è condotta da lieviti indigeni a temperatura controllata, sia i rimontaggi che la pressatura vengono eseguiti il più dolcemente possibile. Di tutto questo ne giovano sia gli aromi, che sono davvero impressionanti per pulizia e intensità, ma soprattutto la struttura in bocca, che lascia una sensazione di morbidezza e pienezza, pari ai grandi vini di Bordeaux.

Il colore è rosso rubino. Al naso esaltanti note di viola si mescolano a sentori di mora e lampone. In bocca è come un concentrato di frutti di bosco, un sapore molto intenso di mora, supportato da un tannino elegante che combina una struttura avvolgente. Il finale è lunghissimo e persistente.

Il Produttore
Nel periodo tra il 2006 e il 2008 Anne Claude Leflaive frequentava abitualmente il vigneto della Loira al fine della divulgazione e della promozione della cultura biodinamica e dei principi filosofici steineriani, ed è durante una visita alla tenuta di Clau de Nell che matura la decisione di correre in soccorso economico del Domaine che all’epoca versava in difficili condizioni finanziarie seppure poggiasse su un patrimonio agronomico e vitato di grande integrità e valore ambientale. A fine 2008 Anne Claude e il marito Christian Jacques acquistano definitivamente la tenuta affidandone la guida all’amico Sylvain Potin fino a quel momento attivo in Loira come sommelier, quasi a voler sin da subito adoperarsi nella gestione delle vigne avendo come priorità un risultato finale nel calice stilisticamente ineccepibile da raggiungersi però attraverso i più intransigenti principi di rispetto dei processi naturali. Nel 2011 al patrimonio vitato del vecchio Clau de Nell con vecchie vigne di Cabernet Franc, Grolleau e Cabernet Sauvignon vengono annessi i terreni di “Clos des Noyers” e di “La Perre” al fine di iniziare a coltivare Chenin blanc. Nel 2013 Clau de Nell diviene membro dell’associazione “Renaissance des Appellations” ed annette altre grotte troglodite presenti nel suo sottosuolo per ottimizzare le condizioni di élevage e di affinamento dei vini. Il lunedì di Pasqua del 2015 Anne Claude viene meno e da quel momento entra attivamente nella gestione del Domaine la figlia più giovane Claire a fianco del padre Christian Jacques. Il seguito della storia la troviamo nel calice ed è un emozionante espressione del terroir di Anjou….
Annate disponibili: 2016, 2017, 2018

€ 42,00